Balestrieri

balestriere
Descrizione e cenni storici

Erano soldati armati di balestra. Il gruppo è preceduto dal Capitano e dal Bandieraio che reca l’insegna del gruppo.

Costume

Vestono un giubbone rosso con polsini neri, brache nere a tiracchie soppannate di bianco e berretta nera bordata di rosso. Cucito sul petto hanno lo scudetto con l’insegna del gonfalone della Scala del Quartiere di S. Spirito (scala bianca posta a banda in campo rosso). Portano alla cintura una faretra in cuoio con le verrette.

Armi

BALESTRA: arco di acciaio montato su un’impugnatura di legno con caricamento a “staffa”. La balestra usava come dardi delle speciali frecce a punta quadrangolare, detti quadrelli, o anche verrettoni o verrette ma si usavano anche gli stromboli cioè delle palle di piombo.

Le balestre a staffa erano dotate di una “staffa” per caricare infilandoci il piede per tendere la corda per inarcare l’arco in acciaio.

MARTINETTO in ferro battuto per caricamento manuale.

SPADA per il Capitano con guardia a doppio granchio e mezza coccia a conchiglia.

Accessori

BANDIERA dei Balestrieri: in campo rosso scala bianca posta a banda montata su asta con puntale in ferro battuto riproducente un corvo.

 

Balestra

balestra

Balestra: arco di acciaio montato su un’impugnatura di legno con caricamento a “staffa”.
La balestra usava come proiettili delle speciali frecce a punta quadrangolare, detti quadrelli, o anche verrettoni o verrette ma si usavano anche gli stromboli cioè delle palle di piombo.
Le balestre a staffa erano dotate di una staffa per infilarci il piede e facilitare la tensione della corda tirata dal martinetto

 

Martinetto

martinetto

Martinetto in ferro battuto per caricamento manuale della balestra

 

Spada

spada

Spada per il Capitano con guardia a doppio granchio e mezza coccia a conchiglia

 

Bandiera

bandiera

Bandiera dei Balestrieri: in campo rosso balestra bianca posta a banda montata su asta con puntale in ferro battuto riproducente un corvo